Blog

Ristrutturare casa con il parquet: le caratteristiche del materiale

Giu 28, 2022

Affidarsi a un pavimento in parquet rappresenta una soluzione ottimale sotto numerosi punti di vista. Trattasi infatti di un materiale che, per le caratteristiche e per i vantaggi che si possono trarre dal suo utilizzo, è ormai di moda nelle nostre case. Non solo conferisce all’ambiente un tono di modernità ed eleganza, ma è anche resistente all’usura: scopriamolo nel dettaglio, tra caratteristiche, vantaggi e svantaggi.

Parquet: caratteristiche e vantaggi del materiale

Pavimentare la propria abitazione significa costruirne le basi, sulle quali si reggerà la nostra quotidianità. I passi che facciamo, le azioni che compiamo, il peso dei mobili e degli arredi, sono tutti fattori da prendere in considerazione in fase di ristrutturazione del pavimento di casa. E affidarsi al parquet può aiutarci a donare eleganza e comfort al nostro vivere quotidiano.

Il parquet è una pavimentazione composta da legno massiccio di diverso spessore. È un materiale decisamente versatile, dal momento che in fase di ristrutturazione si possono scegliere colore e tipologia di legno, rendendo così il servizio il più personalizzato possibile. Per sua natura il parquet mantiene una temperatura costante nel tempo, per cui conserva pavimenti freschi in estate e caldi in inverno. Garantisce non solo isolamento termico, ma anche acustico: attraverso l’applicazione di fondi o materassini sotto la superficie è infatti possibile attutire suoni e rumori. Un altro prezioso vantaggio è la sua resistenza all’usura, che lo rende dunque adatto a qualsiasi tipo di utilizzo nel corso del tempo. Ed è indubbiamente un ottimo alleato della modernità, essendo un materiale che conferisce eleganza ed un tocco di alto design al pavimento della propria camera, del proprio soggiorno o di qualsiasi altro ambiente della casa che si intende ristrutturare, ammodernandolo.

Gli svantaggi nella scelta del parquet

Come ogni materiale, anche il parquet ha ammirevoli qualità e caratteristiche ma anche inevitabili punti di debolezza. Se da un lato è resistente all’usura e dunque resistente alla forza del tempo, può rischiare di subire graffi se non si fa particolare attenzione. Graffi ma anche importanti danneggiamenti, in seguito ai quali l’azione da compiere è quella di levigare la superficie ove necessario. Il parquet è inoltre estremamente sensibile alle condizioni ambientali e climatiche e risente dunque degli sbalzi di umidità. In caso di condensa o eccessive perdite d’acqua, le liste di legno rischiano di impregnarsi ed allargarsi, danneggiandosi. In caso di scarsa umidità, e dunque di clima troppo secco, producono l’effetto opposto rischiando dunque di restringersi leggermente.

Svantaggi che vanno inevitabilmente presi in considerazione quando la scelta del parquet è la prima della lista nella ristrutturazione della propria casa. Restano comunque gli innumerevoli vantaggi sopra indicati, oltre al fascino irresistibile di un materiale che non perde mai la sua modernità e che può essere agilmente personalizzato: scegliendo il tipo di legno, verniciandolo con il colore più adatto, applicandogli figure o motivi particolari. Per ristrutturare il proprio pavimento, optando magari per il parquet, SR Color fa al caso vostro offrendovi un servizio qualificato ed efficiente.

×

Powered by WhatsApp Chat

×